Tutte le attività

Recupero funzionale post riabilitazione


Allenamento post riabilitazione, finalizzato al recupero motorio e al mantenimento dell’efficienza fisica attraverso protocolli avanzati relativi alle articolazioni, ai muscoli e all’apparato scheletrico.

Gli esercizi di recupero funzionale sono caratterizzati da movimenti che coinvolgono più articolazioni e assi di movimento, sfruttano catene cinetiche, stimolano la consapevolezza del proprio corpo e insegnano a controllarlo al meglio.

Il mio approccio al recupero funzionale post riabilitazione

Questa tipologia di allenamento può essere molto utile per:

  • preparare l’arto all’intervento chirurgico;
  • ottimizzare i tempi di recupero post operatorio;
  • intraprendere la strada del recupero funzionale non invasivo.

Per impostare al meglio il piano di recupero funzionale di ogni cliente, mi confronto sempre con i professionisti (fisioterapista, ortopedico, osteopata, fisiatra…) che lo seguono fin dalla manifestazione del problema o dalla fase post operatoria.

Elaboro poi per ogni cliente un percorso di allenamento personalizzato basato su un’analisi delle cause reali del problema motorio, con l’obiettivo di recuperare quanto perso e insegnare a gestire il proprio corpo anche successivamente per mantenere uno stato di benessere e prevenire possibili rischi futuri.

Le mie competenze nell’ambito del recupero funzionale post riabilitazione

Nel 2013 ho ottenuto il Master ELAV Functional Recovery Specialist Certification che mi ha permesso di acquisire metodologie avanzate di rieducazione funzionale post-traumatica o a seguito di patologie cronico degenerative. In particolare ho approfondito le seguenti aree:

  • Rieducazione funzionale della caviglia e del piede
  • Rieducazione funzionale del ginocchio
  • Rieducazione funzionale della colonna vertebrale e dell’anca
  • Rieducazione funzionale della spalla e del gomito
  • Rieducazione funzionale tissutale
  • Riatletizzazione post-Infortunio dell’atleta